Fare la Idrocolonterapia a Milano, quali controindicazioni?

Scritto da Spazio SoloSalute Pubblicato il


Fare la Idrocolonterapia a Milano, quali controindicazioni?

Fare la idrocolonterapia Milano: controindicazioni? Spazio SoloSalute centro idrocolon Milano professionale

Il centro idrocolon più esclusivo dove ricevere idrocolonterapia a Milano è lo Spazio Solosalute, specializzato proprio in benessere, pulizia e igiene intestinale. Prima di fare il trattamento potrai confrontarti con un operatore esperto in idrocolonterapia per valutare le indicazioni e le controindicazioni. Tutti possono eseguire il trattamento se non ci sono problemi particolari. Il trattamento idrocolon Milano è comodo, dura un'ora in tutto e quando hai finito puoi tornare alle tue attività con un senso di leggerezza e vitalità.

Una pulizia adatta a tutti

L’idrcolon terapia è un trattamento di pulizia intestinale utile a tutti, in senso generico, sia per prevenire che per migliorare le condizioni intestinali. Prima di effettuare un trattamento è sicuramente utile informarsi bene su tutto, in particolare le indicazioni, le modalità di esecuzione e le eventuali controindicazioni.

Alcune controindicazioni

Anche se il trattamento è rivolto a persone sane, ci possono essere alcune controindicazioni che suggeriscono di attendere prima della pratica o di evitare il trattamento. Si tratta di precauzioni che salvaguardano la salute e il benessere dell’intestino e di tutta la persona. Ecco quali sono.

Gravidanza

Sicuramente durante la gravidanza è meglio evitare le sedute di idrocolon per non stimolare la zona addominale, né con l’acqua né con il massaggio della pancia che viene effettuato durante il trattamento. Subito dopo il parto, invece, è possibile riprendere o effettuare la pulizia del colon.

Gravi malattie intestinali

L’idrocolon è indicato come trattamento risolutivo per alcuni disturbi intestinali come la stitichezza e la colite. Quando sono presenti patologie importanti come la colite ulcerosa o la rettocolite ulcerosa, oppure in presenza di tumori o dopo avere subito un intervento chirurgico è meglio evitare il trattamento.

Disturbi cardiaci

In caso di problemi gravi di cuore, meglio evitare il trattamento del colon. E’ solo una precauzione perché il trattamento non è mai traumatico nè invasivo, ma è meglio fare attenzione per evitare eventuali sbalzi di pressione o alterazioni del ritmo cardiaco in sede di trattamento.

Epilessia grave

Il trattamento del colon non è direttamente coinvolto con questa condizione, e non è stato riscontrato in nessun caso che possa stimolare attacchi di epilessia. Ma se la persona è soggetta ad attacchi gravi o non controllati dai farmaci, è meglio evitare la seduta.

Malattie infettive

Patologie infettive da virus come Epatite B o Hiv richiedono vanno sempre comunicate agli operatori, anche se tutto il materiale utilizzato durante il trattamento è sterile e monouso, per ogni seduta e per ogni persona. In caso di malattie acute come influenza o febbre, meglio aspettare di guarire prima di effettuare il trattamento.  

Parere medico e prescrizione

Normalmente l’idrocolon non necessita di prescrizione medica. Tuttavia in presenza di gravi malattie, lo staff e gli operatori dello Spazio SoloSalute consigliano di presentare la richiesta del proprio specialista o la prescrizione del medico. In questo modo sarà possibile ricevere ed erogare il trattamento in totale sicurezza.

STUDI SCIENTIFICI

Irrigation, lavage, colonic hydrotherapy: from beauty center to clinic? - Techniques in Coloproctology

Leggi anche...



All, idrocolonterapia