Vita difficile per il coronovirus. Sport in casa per rafforzare muscoli e difese immunitarie anche in quarantena

Scritto da Pubblicato il


Vita difficile per il coronovirus. Sport in casa per rafforzare muscoli e difese immunitarie anche in quarantena

A causa della quarantena gli spazi si sono ridotti ed i movimenti anche, l’unico percorso possibile è camera da letto, cucina. bagno e ritorno. Segui gli articoli con studi scientifici sull'argomento di Spazio SoloSalute®, il tuo centro benessere in centro a Milano per consulenze Naturopatia, Nutrizione, massaggi, bellezza naturale, prodotti naturali.

La buona notizia è che a tutto questo c’è una soluzione. Dalla dieta allo sport in casa, avere un corpo in forma e le endorfine, l’ormone della felicità in circolo è possibile.

 

Sport in casa: gli esercizi per rinforzare muscoli e difese immunitarie. Parola all’esperto.

“Il problema in questo periodo non è il tempo. Ma imparare a gestirlo e rimodularlo”, spiega l’esperto di fitness e alimentazione Ivan Zangirolami, autore di un libro su questi temi e di un metodo per migliorare il sistema metabolico e realizzare uno stile di vita sano e sostenibile. “Se prima lo sport era relegato ai ritagli di tempo tra il lavoro e la famiglia, adesso può diventare una buona abitudine quotidiana. Da organizzare con cura”. Ovviamente, senza esagerare, perché “tirare” troppo, precisa l’esperto, può abbassare le difese immunitarie.

 

Quindi tenersi in forma anche in periodo di quarantena è possibile, esistono molti esercizi che possiamo fare a casa adattandoci all’ambiente e rimodulando il programma di esercizi per far lavorare il cuore, quindi un allenamento cardio, e tutti i distretti muscolari. Lunghi periodi di inattività fanno molto male al corpo che va incontro ad una serie di problemi che possiamo però evitare.

L’influencer Luca Vezil (video Instagram) ci consiglia una serie di tutorial dettagliati realizzati dall’esperto di fitness e alimentazione Ivan Zangirolami con gli esercizi da fare a casa utilizzando oggetti di uso comune come un divano.

Il trucco, vestirsi come in palestra

Zangirolami suggerisce: “Per prima cosa, indossate una tuta e le sneakers, preparate il tappetino e l’asciugamano e sistemate i capelli. Vestirsi come in palestra è un trucco per predisporsi già mentalmente allo sport in casa e non barare con se stessi: adesso c’è tutto il tempo che serve per un allenamento perfetto, dalla gym fino alla doccia e alle coccole beauty come una maschera viso uomo esergizzante”.

 Anziani: vanno bene anche 10 o 20 minuti

”Premesso che lo sport in casa andrebbe modulato su ciascuno di noi, in questo frangente si possono ritenere corretti e sufficienti tra i 10 ed i 20 minuti di attività a seconda dell’età: per i soggetti più anziani dieci minuti di cyclette o tapis roulant (avendoli a disposizione) oppure una passeggiatina per casa, una o due volte al giorno possono bastare.

Giovani: attivare tutta la muscolatura

Per i giovani si possono associare degli esercizi che attivino un po’ tutta la muscolatura come qualche addominale e qualche dorsale da fare tranquillamente sul tappeto di casa mentre si ascolta la propria musica preferita”.

“Sfruttate le scale utilizzando tutti i piani del vostro palazzo. Salite prima lentamente, poi aumentate la velocità e infine fate una corsetta leggera», suggerisce Zangirolami. “Chi ha un buon allenamento può continuare con gli scalini 2 a 2 e una rampa prima con la gamba destra, poi con la sinistra. Così cuore, gambe, glutei e addominali si attivano e lavorano al massimo”, conclude l’esperto.



coronavirus coronavirus e fitness