Uomo infetto sputa in faccia a bigliettaia metro che muore di Coronavirus

Pubblicato il

coronavirus ultima ora coronavirus italia


Uomo infetto sputa in faccia a bigliettaia metro che muore di Coronavirus

Uomo infetto sputa in faccia a bigliettaia metro che muore di Coronavirus. Segui gli articoli con studi scientifici sull'argomento di Spazio SoloSalute®, il tuo centro benessere in centro a Milano per consulenze Naturopatia, Nutrizione, massaggi, bellezza naturale, prodotti naturali.

Belly Mujinga, 47 anni, addetta ai biglietti a Victoria Station, la famosa stazione dei treni londinese, è stata aggredita con sputi e colpi di tosse da un uomo squilibrato, infetto di Coronavirus. La donna è morta tragicamente.

L’episodio è successo a marzo. La donna era stata presa di mira dal'uomo, che si è scagliato contro la lavoratrice dei servizi essenziali impegnati in prima linea sulla trincea dell’emergenza coronavirus.

QUesto è stato uno dei primi episodi che si è concluso con la morte della persona. Infatti nel giro di pochi giorni La donna si è ammalata e ha accusato gravi problemi respiratori. Ricoverata al Barnet Hospital in terapia intensiva, è spirata il 5 aprile.

La polizia ferroviaria ha avviato un'indagine per risalire all’aggressore, tutt'ora senza successo

Manuel Cortes, segretario generale di Tssa, ha affermato: "Prima di pensare all’alleggerimento del lockdown, il governo dovrebbe assicurare che vengano adottate le giuste precauzioni e protezioni, affinché non vadano perdute altre vite” umane.

Questo episodio ci ricorda quanto sia pericoloso il Covid-19, e quanto siano utili i dispositivi di protezione individuale quando siamo in luoghi chiusi frequentati da molte altre persone.

consulenza con naturopata online simona vignali

Vuoi potenziare il tuo benessere e la tua salute con le strategie naturali della Naturopatia? Prenota una consulenza con Naturopata online

coronavirus ultima ora coronavirus italia


Sullo stesso argomento

Leggi anche...