Rafforzare il sistema immunitario durante la Fase 2: i consigli dell’esperta

Pubblicato il

coronavirus sistema immunitario


Rafforzare il sistema immunitario durante la Fase 2: i consigli dell’esperta

Come affrontare al meglio la Fase 2 attraverso alimentazione e buone abitudini quotidiane che rinforzano il sistema immunitario: cosa mangiare, quanto stare all'aria aperta e al sole, quanto dormire, come regolare l'intestino. Segui gli articoli con studi scientifici sull'argomento di Spazio SoloSalute®, il tuo centro benessere in centro a Milano per consulenze Naturopatia, Nutrizione, massaggi, bellezza naturale, prodotti naturali.

Come affrontare al meglio la Fase 2 e rinforzare il sistema immunitario con un’alimentazione sana e buone abitudini quotidiane. I consigli dell'infettivologa e nutrizionista Paola Vitiello.

  1. Fase 2: l’emergenza non è ancora finita

Nonostante si sia aperta la cosiddetta fase 2, siamo ancora in pandemia, come ha dichiarato anche in questi ultimi giorni la comunità scientifica internazionale e anche il professor Brusaferro dell’Istituto Superiore di Sanità, per questo oltre alle regole che è necessario rispettare per limitare al massimo il rischio di contagio del virus, ci sono alcune buone abitudini che è utile adottare e mantenere per rinforzare l’organismo.

Ecco i consigli di Paola Vitiello, medico infettivologo e nutrizionista al reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Circolo di Busto Arsizio.

  1. I consigli dell’esperta

Che cosa mangiare

“Attualmente mi dedico a tempo pieno alla cura in reparto dei pazienti affetti da Covid-19, ma negli ultimi anni mi sono occupata del tema di “Nutrizione e infezione da HIV”, cercando di approfondire, nella cura ambulatoriale dei pazienti affetti da HIV, l’aspetto nutrizionale sia dal punto di vista educativo che dietetico». Secondo la dottoressa Vitiello, alternare frutta e ortaggi di differenti colori equivale ad assumere una grande varietà di vitamine, oligoelementi e antiossidanti che sono essenziali per mantenere in forma i processi metabolici e rendere efficiente il sistema immunitario.

Come tenere l’intestino sano

L’intestino è molto importante per la difesa del nostro corpo, grazie soprattutto alla flora intestinale, infatti gran parte delle nostre difese risiedono proprio qui. Un intestino sano permette di proteggersi da microorganismi, tossine, agenti pro-infiammatori. Consumando yogurt, kefir, formaggio fresco, ricchi in probiotici, insieme ad una corretta assunzione di fibre, riusciremo a rendere efficiente l’intestino ed anche le nostre difese.

Camminare

Eseguire almeno una media di 20 minuti di attività fisica moderata al giorno (es camminata veloce, pedalata in bici) permette di mantenere costante il peso corporeo e un buono stato di salute.

Stare almeno 20 minuti all’aperto: l’importanza della vitamina D

Esporsi per almeno 20 minuti al giorno all’aria aperta, è un altro ingrediente fondamentale per stare bene.

“Ora, con la Fase 2 e la possibilità di uscire da casa a fare qualche passeggiata e con l’arrivo della bella stagione, è consigliabile riprendere le buone abitudini di movimento, anche per favorire l’esposizione alla luce solare consente l’attivazione della vitamina D, essenziale per il benessere delle nostre ossa e del nostro sistema immunitario”, spiega la dottoressa Vitiello.

consulenza con naturopata online simona vignali

Vuoi potenziare il tuo benessere e la tua salute con le strategie naturali della Naturopatia? Prenota una consulenza con Naturopata online

Strategie contro lo stress

“La ripresa dell’attività lavorativa a tempo pieno, la possibile sensazione di “dover recuperare il “tempo perso” può indurci a vivere lo stress non solo fisico, ma anche mentale. Il saper concederci almeno 10 minuti al giorno da dedicare ad attività piacevoli quali ad esempio la lettura, la cucina, il giardinaggio, la meditazione, ci potrà aiutare a superare egregiamente questo delicato momento”, raccomanda l’esperta.

Perché bisogna dormire bene

L’ideale per il benessere di mente e corpo sarebbe dormire almeno 7/8 ore al giorno per permetterci di ricaricare le energie. Molti studi dimostrano che il sonno influisce sulla risposta del sistema immunitario, inoltre ha anche una funzione di regolazione del rilascio di alcuni ormoni con proprietà immunomodulatorie”.

Torneremo ad abbracciarci

“Questi ultimi due mesi ci hanno “abituato” a vivere la solitudine; le distanze finalmente si accorciano, ma non si estinguono. Dobbiamo però guardare al futuro, se osserveremo adesso le indicazioni ministeriali, torneremo al più presto a rivivere le nostre consuete relazioni sociali”, conclude la dottoressa Vitiello.

coronavirus sistema immunitario


Sullo stesso argomento

Leggi anche...