Fine lockdown. Come allenarsi all’aria aperta e dimagrire gratis

Pubblicato il

Dimagrire Fitness coronavirus coronavirus e fitness


Fine lockdown. Come allenarsi all’aria aperta e dimagrire gratis

Per perdere qualche chilo e metterti in forma dopo la quarantena da covid-19 prova 3 allenamenti da fare all'aperto in totale sicurezza. Ti serviranno solo la corda, il kettlebell, una ringhiera. Segui gli articoli con studi scientifici sull'argomento di Spazio SoloSalute®, il tuo centro benessere in centro a Milano per consulenze Naturopatia, Nutrizione, massaggi, bellezza naturale, prodotti naturali.

Per rimetterti in forma dopo il lockdown prova questi workout da fare all'aperto con la corda, il kettlebell ed una ringhiera

Con la riapertura dei parchi pubblici ti proponiamo tre training divertenti, efficaci e non troppo lunghi, ideali da fare all’aperto, ma ricorda sempre di rispettare la distanza di sicurezza di almeno 2 metri dalle altre persone (senza obbligo di mascherina).

Il jump fit

Il jump fit alterna diversi esercizi, Sara Ventura, fitness coach e personal trainer a Milano (saraventura.com), spiega: “La corda è un’attività completa di tipo cardio, dove lavora tutto il corpo, ed è molto utile anche ai runner perché tanti movimenti sono propedeutici alla corsa. In più, la spinta propulsiva dei piedi fa bene alla circolazione e attenua la cellulite. Senza trascurare il fatto che migliora anche la coordinazione”.

Il jump fit può essere eseguito in casa ma è sicuramente preferibile farlo al parco o in un altro luogo all’aperto. Gli esercizi prevedono il passaggio dal salto della corda a coreografie di aerobica a ritmo di musica e permette di bruciare 500 calorie in mezzora, per eseguirlo in maniera corretta bisogna tenere ben posizionate gambe, schiena e bacino, oltre a ruotare i polsi in modo appropriato.

 

Come si esegue l’esercizio: la personal trainer consiglia di iniziare con 30 secondi di lavoro per ogni esercizio ed altrettanti di pausa, per poi ricominciare.

 

L’esercizio prevede uno skip a gambe alte, poi calciata all’indietro, saltelli con il piede destro, e poi con il piede sinistro. Dovresti arrivare a 4 giri e circa 20 minuti di allenamento, preferibilmente due volte a settimana, inizialmente la coordinazione sarà complicata ma con il tempo vedrai i risultati.

Il kettlebell flow

Questa è una recente novità del fitness, soprattutto negli USA ed è ideale per potenziare muscoli e resistenza. Il kettlebell flow deve il suo nome al fatto che l’esecuzione dell’esercizio è costituita di più movimenti legati insieme in successione, senza stacco; è un attrezzo in ghisa a forma di palla con una maniglia, che volteggia in aria, passando da un braccio all’altro.

Esercitarsi con il kettlebells rende più forti perché si andranno a sollevare sopra la testa pesi sempre maggiori, aumentando velocità e resistenza. Il training con questo attrezzo si fonda su uno slancio; il peso viene alzato facendo partire l’impulso dal bacino, dalla distensione delle anche.

Per iniziare prova il “kettlebell halo”: solleva l’attrezzo fino al petto e fallo girare intorno alla testa, facendo ruotare le braccia, prima in senso orario e poi antiorario. L’esercizio deve durare un minuto, durante il quale alternerai 30 secondi per direzione di giro. Fai un minuto di lavoro, dove dopo 30 secondi cambi direzione di giro. Ripetilo tre volte, con la pausa di un minuto tra le serie.

Il barre training

Il barre training è un mix tra danza classica, yoga e Pilates, perché i movimenti sono lenti, cadenzati e di tenuta. La master trainer Sayonara Motta (@ sayonara_motta) spiega: “La postura ci guadagna, perché acquista in eleganza e fluidità, ma migliorano anche mobilità articolare, equilibrio e percezione del corpo nello spazio”.

Come eseguire l’esercizio: con la musica preferita, sfrutta la sbarra per scaldare spalle, gambe e schiena con esercizi di allungamento. Poi, prova questa coppia di movimenti, da eseguire sempre prima a destra poi a sinistra, per un totale di 20 volte.

Mettiti in posizione frontale, con le mani sulla sbarra; si inizia con un passé, con side plié squat, dove, apri l’anca e metti il piede destro di lato e poi indietro, dietro la schiena, in 4 tempi, disegna un semicerchio e mantieni la gamba sinistra ferma e tesa.

La seconda parte dell’esercizio prevede il passaggio al lunge back con passé relevé: con i piedi paralleli, porta una gamba indietro, esegui un affondo, e mantieni la stessa piegata a 90°. Poi, distendi il ginocchio, tieni questa posizione 4 secondi circa prima di tornare con i piedi paralleli e ripetere il movimento. Per rendere l’esercizio maggiormente efficace, abbinaci anche le loop band o fasce elastiche.

consulenza con naturopata online simona vignali

Vuoi potenziare il tuo benessere e la tua salute con le strategie naturali della Naturopatia? Prenota una consulenza con Naturopata online

Dimagrire Fitness coronavirus coronavirus e fitness


Sullo stesso argomento

Leggi anche...