Fase 2 e attività sportiva in casa e all'aperto. Conosci la leucina, un aminoacido essenziale per lo sport?

Scritto da Pubblicato il


Fase 2 e attività sportiva in casa e all'aperto. Conosci la leucina, un aminoacido essenziale per lo sport?

Segui gli articoli con studi scientifici sull'argomento di Spazio SoloSalute®, il tuo centro benessere in centro a Milano per consulenze Naturopatia, Nutrizione, massaggi, bellezza naturale, prodotti naturali.

Tra gli otto aminoacidi essenziali troviamo anche la leucina (gli altri sono l’isoleucina, la lisina, la metionina, la fenilalanina, la treonina, il triptofano e la valina).

In generale gli aminoacidi essenziali sono aminoacidi che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare autonomamente in quantità sufficienti per far fronte ai propri bisogni. Per questo motivo è necessario introdurli nel nostro corpo mediante l’alimentazione. Questi mattoncini sono i costituenti fondamentali delle proteine, per cui rivestono un ruolo chiave per il benessere di ognuno di noi.

Nello specifico la leucina è un aminoacido ramificato (come la valina e l’isoleucina), con struttura a L e apolare. La leucina è la molecola che presenta un tasso di ossidazione superiore a tutti gli altri e questo ne ha decretato un grande successo soprattutto negli ultimi anni.

Rispetto agli altri aminoacidi, la leucina abbonda non solo nelle proteine animali, ma anche nei cereali e nei legumi. La troviamo in abbondanza nei seguenti alimenti: soia, carne e pesce, uova, arachidi, fagioli, lenticchie, mais, ceci e latte vaccino.

Leucina: a cosa serve

Tanti sono i processi biologici in cui è coinvolto questo aminoacido, presente per lo più a livello di muscoli, fegato e tessuto adiposo. Viene molto apprezzato in ambito sportivo, consumato soprattutto sottoforma di integratore

La leucina attiva l’mTOR, un enzima scoperto nel 2006 al centro di ricerche sull’obesità dell’Università di Cincinnati (Ohio-USA) dalla ricercatrice italiana Daniela Cota ed è una proteina che regola la crescita, la proliferazione, la motilità e la sopravvivenza delle cellule, la sintesi proteica e la trascrizione. Il mTOR ha un ruolo di rilevanza nella regolazione del bilancio energetico del corpo e del suo peso e funge da sensore ipotalamico per la leucina in particolare, ma anche per altri amminoacidi; la sua attività ha quindi una funzione a dir poco essenziale per la crescita muscolare.

In uno studio, il Dr. Layne Nortonstudio mette in risalto che immediatamente dopo il workout l'addizione di leucina può effettivamente aiutare il recupero successivo.

poichè anche solamente 2gr di pasto consumati nelle ore successive all'allenamento, incoraggiano gli altri amminoacidi presenti nel sistema alla riparazione.

Cerchiamo di capire ora quali sono le sue principali funzioni:

  • Attiva l’mTOR;
  • Aiuta a ridurre il peso;
  • Regola i livelli di zucchero e contrasta, in parte, il diabete

Favorisce la resistenza muscolare: concentrandosi nei muscoli insieme a isoleucina e valina, produce energia durante l’attività fisica intensa. Riduce quindi il catabolismo,

  • Accelera la fase di recupero e diminuisce il senso di fatica;
  • Aumenta la massa muscolare: l’importante è che ne venga fatto un uso corretto.

Leucina come assumerla

In alcune situazioni particolari è possibile assumere (sotto prescrizione) integratori per accelerare la sintesi proteica e di conseguenza indurre un aumento della massa magra. Questo avviene ad esempio per la cura di persone molto anziane, condizioni di malnutrizione o patologie gravi, anche tumorali.

Integratori di leucina

Innanzitutto bisogna sempre ricordare quali sono i dosaggi raccomandati: la dose prevista è di 1 grammo ogni 10 kg di peso, inoltre dovrebbe essere assunto durante l’attività fisica o subito dopo.

Quando si assume un quantitativo di leucina superiore alla norma, potrebbe verificarsi il cosiddetto “Leucine Paradox”, ovvero un calo della disponibilità di valina e isoleucina, con conseguente anomalia nei processi biologici in cui sono implicati.



coronavirus coronavirus e fitness