Coronavirus, quanto tempo manca alla fine della sciagura?

Scritto da Pubblicato il


Coronavirus, quanto tempo manca alla fine della sciagura?

Coronavirus, quanto tempo manca alla fine della sciagura?

Il virologo Andrea Crisanti, direttore dell’Unità complessa diagnostica di Microbiologia a Padova parla riguardo la possibile durata dell’emergenza coronavirus.

Il Governo ha fissato come termine provvisorio il 13 aprile, ma secondo il virologo potrebbero servire anche 4 mesi.

Invece riguardo una possibile cura che possa neutralizzare il Covid-19, accenna a un farmaco per l’artrite reumatoide,usato in fase sperimentale in alcuni ospedali.

In altri casi sono stati usati dei mix di farmaci, tra cui anche un medicinale contro l’Hiv.

Crisanti afferma che “Non si può dare una data ma bisogna prepararci per quella data. Se aspettiamo che l’epidemia sia completamente scomparsa e che non ci siano più casi qui si tratta di aspettare almeno altri quattro mesi, se tutto va bene“.

Secondo il direttore dell’Unità complessa diagnostica di Microbiologia a Padova è necessario identificare il rischio accettabile e capire come mitigarlo perchè l’emergenza potrebbe ricominciare da capo.

La probabilità che il rischio possa accadere, spiega Crisanti, come riporta Il Tempo può essere modificata in tre modi: “Il primo aumentando i dispositivi di sicurezza a disposizione delle persone che lavorano e si recano in fabbrica. In secondo luogo bisogna avere dati precisi su chi va a lavorare, su chi non va e su chi rimane a casa. Bisogna tracciarla questa gente. Infine, bisogna potenziare al massimo la nostra capacità diagnostica sia nel fare i tamponi sia nel fare il dosaggio degli anticorpi. Capire chi ha sviluppato la malattia, identificare nelle fabbriche e nei luoghi di lavoro chi è positivo e chi è asintomatico”.

Per quanto riguardo una cura definitiva, potrebbero essere necessari dai due ai quattro anni. Nel frattempo, tutti sperano in una ripresa graduale.



coronavirus