Osteopatia per tunnel carpale


Osteopatia per tunnel carpale

Il trattamento di Osteopatia per la sindrome del tunnel carpale

Tra i rimedi naturali per il tunnel carpale, il trattamento di osteopatia è molto indicato. L'osteopatia offre benefici immediati e soluzioni a lungo termine per la sindrome del tunnel carpale.

Tra i rimedi naturali per il tunnel carpale, il trattamento di osteopatia è molto indicato. L'osteopatia offre benefici immediati e soluzioni a lungo termine per la sindrome del tunnel carpale.

Sindrome del tunnel carpale: che cos'è?

La sindrome del tunnel carpale è un disturbo da compressione nervosa che interessa il polso e la mano. Questa sindrome causa molto spesso dolore, formicolio e sensazioni di intorpidimento al polso, mano e dita. 

Cause del tunnel carpale

Molto spesso la causa non è una sola ma è un insieme di più fattori scatenanti, infatti, studi scientifici hanno dimostrato che alcuni soggetti possiedono una conformazione anatomica del polso che li rende predisposti a sviluppare questa patologia. Inoltre sono soggetti predisposti colore che soffrono di artriti, di diabete, le persone di sesso femminile (soprattutto in gravidanza) e chi ha subito fratture pregresse al polso. Non sono da sottovalutare i fattori occupazionali poiché, ad esempio, chi trascorre molte ore utilizzando il mouse può essere colpito da questa sindrome.

Sintomi del tunnel carpale

I sintomi che si avvertono molto spesso sono formicolio alle prime due dita, che con l’aggravarsi della patologia si irradia a tutta la mano. Debolezza, pertanto si ha molta difficoltà a trattenere oggetti, e ad avere una presa salda e negli stadi più avanzati il dolore può irradiarsi fino all’avambraccio e al gomito. In questi casi i sintomi compaiono anche la notte svegliando la persona e costringendola a muovere la mano.

Il trattamento del tunnel carpale

La terapia convenzionale comprende, dopo aver eseguito test ortopedici ed eventualmente test strumentali, l’immobilizzazione tramite l’utilizzo di tutori e il riposo. Solo nei casi più gravi si ricorre alla chirurgia. Queste misure danno beneficio nell’80% dei casi ma la maggior parte dei quali dopo circa un anno ha rischio di recidiva.

Osteopatia e tunnel carpale

La valutazione osteopatica non si limita a ricercare disfunzioni a livello del polso ma anzi prende in esame tutto l’arto superiore e la cervicale (zona di fuoriuscita dei nervi di tutto l’arto superiore). Studi scientifici hanno dimostrato che in soggetti affetti da Sindrome del tunnel carpale è comunemente presente una disfunzione in un’articolazione dell’arto superiore. La risoluzione di queste, associata al trattamento specifico del polso porta alla remissione dei sintomi in circa un mese. 

L’approccio osteopatico non è da intendersi come un sostitutivo della terapia medica convenzionale ma piuttosto come un affiancamento che porta più rapidamente alla guarigione e ne riduce il rischio di recidiva.

Bibliografia
  • Papanicolaou GD, McCabe SJ, Firrell J. The prevalence and characteristics of nerve compression symptoms in the general population. J Hand Surg Am. 2001;26 (3):460-466.
  • Kerwin G, Williams CS, Seiler JG 3rd. The pathophysiology of carpal tunnel syndrome. Hand Clin. 1996;12(2):243-251.
  • Siu G1, Jaffe JD, Rafique M, Weinik MM. Osteopathic manipulative medicine for carpal tunnel syndrome. J Am Osteopath Assoc. 2012 Mar;112(3):127-39.
  • Sucher BM, RN Hinrichs, RL welcher, LD Quiroz, St Laurent BF, Morrison BJ. Manipulative treatment of carpal tunnel syndrome: biomechanical and osteopathic intervention to increase the length of the transverse carpal ligament.  J Am Assoc osteopata. 2005 Mar; 105 (3) :135-43.

Contattaci per info e prenotazioni:

Segreteria Spazio SoloSalute®

 Via G. Omboni 7, 20129 Milano

 Tel: 0292807017

 Risponde Francesca

 Lun-Ven, 14.30 -19.00

 E-mail: spaziosolosalute@live.it