I benefici del vino contro il dolore


I benefici del vino contro il dolore

Il vino contro il dolore edit header Il primo vino anti dolore si chiama "Sine dolore" Durante il congresso World Medicine Park dedicato al tema del dolore è stato presentato Sine Dolore, il primo vino al mondo contro il dolore. I proventi della vendita di questo vino andranno alla ricerca sui dolori.

Il primo vino anti dolore si chiama "Sine dolore" 

Durante il congresso World Medicine Park dedicato al tema del dolore è stato presentato Sine Dolore, il primo vino al mondo contro il dolore. I proventi della vendita di questo vino andranno alla ricerca sui dolori.

vino contro dolore terapia del dolore simona vignali naturopata milanoIl vino che aiuta la ricerca sulla terapia del dolore

Il World Medicine Park di Minorca è uno dei congressi più importanti dedicati interamente al dolore.

Il presidente del congresso, il professor Jordi Moya Riera, responsabile di Anestesiologia e terapia del dolore al Policlinico Virgen de Gracias di MinorcaIl, spiega che "Sine dolore", infatti, è un vino rosso prodotto in Cantabria, a las Rojas Alta.

Sine dolore, prodotto in edizione limitata (solo 19.314 bottiglie a circa 15€ a bottiglia), è il primo vino al mondo contro il dolore.  Ebbene sì, il ricavato della vendita di queste bottiglie andrà alla Fondazione che si occupa di dolore.

Sine dolore finanzia gli studi sul dolore

Sine dolore non è il vino che fa passare il dolore (VIDEO) bevendolo, ma comprandolo, anche perchè è un vino rosso eccellente (www.shop.sinedolore.org)

Secondo recenti studi i malati che soffrono a causa del dolore sono il 20% degli europei (e il 26% degli italiani). Per sua natura il dolore è invisibile e difficilmente misurbile. Colpisce quasi tutti i malati, tra l'altro con costi economici e sociali molto elevati. L'impatto sui sistemi sanitari, solo in Europa, arriva a 300 miliardi di euro l'anno".

resveratrolo vino contro dolore simona vignali naturopata trevisoDolore: gli studi su vino rosso e resveratrolo

Al congresso World Medicine Park di Minorca sono stati portati degli studi interessanti sul tema del doloreCarmen Martinez Caballero, direttore del progetto scientifico Emnipre (European multidisciplinary network in Pain research and education) ha cercato di studiare una correlazione tra il consumo di vino rosso, ricco di resveratrolo.

" Non ci sono studi specifici se non in vitro, anche se si conoscono le qualità analgesiche del resveratrolo - racconta - ed è per questo che stiamo preparando il protocollo per un nuovo studio, con la somministrazione di resveratrolo in capsule, per quantificare l'azione della molecola sul dolore, anche se non è del tutto chiara la biodisponibilità della molecola".

Contattaci per info e prenotazioni:

Segreteria Spazio SoloSalute®

 Via G. Omboni 7, 20129 Milano

 Tel: 0292807017

 Risponde Francesca

 Lun-Ven, 14.30 -19.00

 E-mail: spaziosolosalute@live.it