Couperose: consulenza di Naturopatia ed Estetica Olistica®

Couperose rimedi naturali: consulenza di Estetica Olistica® per crema couperose, creme viso naturali per cuperosi o cuperosa, alimentazione corretta e Naturopatia. Spazio SoloSalute® centro benessere Milano

consulenza couperose rimedi naturali spazio solosalute

Rimedi Naturali Couperose

Chi soffre di Couperose, chiamata anche cuperosi o cuperosa, a Spazio SoloSalute® può prenotare una consulenza di Naturopatia, Estetica Olistica® e alimentazione corretta.

I nostri specialisti selezioneranno per te crema per couperose, prodotti viso naturali, trattamenti del nostro centro benessere per cuperosa, alimentazione per couperose e rimedi olistici specifici.

COUPEROSE 

 

La couperose 

La couperose è una patologia dermatologica caratterizzata da arrossamenti della pelle dovuti a vasodilatazione, per fragilità dei capillari. Le cause sono sconosciute da parte della medicina ufficiale, anche se sono evidenti alcuni fattori di rischio come la carenza vitaminica, l’eccesso di alcol, l’assunzione di corticosteroidi, le radiazioni solari e l’alimentazione scorretta.

 Come si manifesta la couperose

La couperose si manifesta con chiazze arrossate sulle guance e sui lati del naso perché i capillari, nel tempo, perdono elasticità, si dilatano e formano questi arrossamenti sulla pelle. La couperose si presenta soprattutto sul naso, sulla fronte e sugli zigomi. Può colpire anche il contorno occhi, il contorno labbra ed altre parti del volto. Fra i sintomi sono evidenti: arrossamento cutaneo, eritema, pustole acneiche (con presenza di acne), teleangectasia (capillari molto visibili), pelle ispessita e secca. La couperose è più frequente nelle donne tra i 30 e i 50 anni.

Cause naturopatiche dei problemi cutanei

La persona soggetta a couperose ha una pelle molto sensibile agli sbalzi di temperatura. Le cause scatenanti dipendono da uno stile di vita scorretto caratterizzato da un’alimentazione squilibrata e priva di nutrienti e un eccesso di stress che condiziona, perché crea tossine. L’accumulo di tossine, derivanti da questi fattori, è causa di questo inestetismo.

Couperose e problemi intestinali

Sicuramente si possono riscontrare anche problemi gastrointestinali e una flora batterica alterata, quindi una disbiosi intestinale. L’intestino mal funzionante, non riuscendo più a filtrare le scorie, le lascia transitare nel sangue e nella linfa. Da qui vengono trasportate nei tessuti e negli organi tra cui la pelle, considerato un organo emuntore (filtro). La pelle sovraccarica di tossine reagisce con problemi cutanei tra cui la couperose. Sarà necessario andare alla causa del problema, curando e riequilibrando l’intestino e drenando il fegato che sarà altrettanto appesantito dalle scorie. Si possono anche utilizzare rimedi naturali locali.

Alimenti consigliati

Curare innanzitutto l’alimentazione è fondamentale perché il cibo corretto contribuisce a non creare tossine e ad alleggerire il lavoro dell’intestino. Ci sono alimenti specifici che aiutano la pelle come i mirtilli, i lamponi, l’uva rossa e le susine. Sono tutti ricchi di bioflavonoidi, sostanze che favoriscono la circolazione dei capillari. Lo stesso vale per cavoli e broccoli che, tra l’altro, contengono vitamina C. Questa vitamina è un ottimo antiossidante ed è fondamentale per rinforzare i vasi sanguigni. La vitamina C si trova anche nei kiwi, nelle carote, nei peperoni, nella rucola.

Alimenti da evitare

Sono da evitare tutti i cibi che creano tossine, quindi cibi raffinati, industriali, confezionati, ricchi di additivi e conservanti. Evitare lo zucchero bianco e il consumo eccessivo di grassi saturi.La couperose è peggiorata dal consumo di alcolici, caffè e bevande molto calde.

Proteggere la pelle

Proteggere sempre la pelle nei confronti di stimoli esterni dannosi come i raggi UV e il freddo. Inoltre bisogna fare attenzioni ai cosmetici e alle creme che si usano perché non devono essere troppo aggressivi ed irritanti per la pelle.

Rimedi naturali

Per quanto riguarda la couperose esistono rimedi naturali che proteggono i capillari e sono in grado di rinforzare il microcircolo e ridurre il rossore. È molto utile il mirtillo rosso, come abbiamo visto, con cui si può preparare una maschera addolcente. Questo frutto di bosco è ricco di vitamina A e C e rinforza il sistema circolatorio dei capillari. L’aloe vera, sotto forma di gel o crema, può essere applicata per eliminare la couperose perché, grazie al suo contenuto di antrachinoni catartici, ha benefiche proprietà antinfiammatorie.

Gli integratori drenanti

Riuscire a drenare ed eliminare le tossine è molto importante per depurare la pelle. Una pianta utilissima, con effetto drenante, è la betulla, un antinfiammatorio naturale che aiuta pelle e capelli. Ha un’azione diuretica e detossinante, quindi utile per eliminare le tossine in eccesso che trattengono i liquidi. La linfa di betulla è un valido rimedio per combattere le macchie rossastre della pelle. Spesso si beve addolcita con miele ed è un ottimo depurativo.

Un consiglio mirato

Se desideri approfondire meglio e conoscere i rimedi giusti per i tuoi problemi cutanei, puoi rivolgerti allo “Spazio SoloSalute” e chiedere una prima consulenza alla nostra dermoterapeuta. Puoi contattarci dal form di questo sito, ti risponderemo quanto prima.

 


Esplora