Cervello e nutrizione: troppi carboidrati aumentano il rischio della demenza


Cervello e nutrizione: troppi carboidrati aumentano il rischio della demenza

Studio USA: i carboidrati in eccesso nella dieta aumentano il rischio di demenza e malattie del cervello.

Troppo glutine e grassi trans indeboliscono le difese del cervello

Studio USA: i carboidrati in eccesso nella dieta aumentano il rischio di demenza e malattie del cervello.

dieta glutine cervello demenzaIl valore delle calorie

I troppo carboidrati della dieta occidentale sono un serio rischio per il cervello, secondo David Perlmutter, neurologo americano.

Normalmente, spiega lo studioso, le calorie che provengono dai cibi sono considerate tutte uguali, ma per l'organismo non è così.

Come dimostrato dalla nutrizione, ogni cibo non porta solo energia, ma ha effetti su metabolismo, equilibrio biochimico, funzionalità degli organi.

Alimentazione e difese del cervello

L'eccesso di grassi trans e carboidrati a base di glutine, tipico della dieta occidentale, ha effetti negativi sulle difese del cervello dagli agenti tossici che circolano nel corpo.

Secondo la ricerca, un consumo anche non eccessivo di glutine può essere potenzialmente pericoloso; stimola infatti la produzione di un ormone che permette alle sostanze del sangue, quindi anche a quelle tossiche, di accedere più facilmente alle cellule del cervello, normalmente ben protette.

Gli studi del professor Perlmutter hanno evidenziato come la riduzione di carboidrati con glutine e la sostituzione dei grassi chimici con grassi naturali e più sani, riduce l'incidenza di disturbi neurologici in bambini e adolescenti.

Nella ricerca, il campione di ragazzi testato soffriva di deficit di attenzione, depressione o demenza in età giovanile. Il cambiamento nella dieta ha dato risultati positivi in tutti i casi.

Mettiti in contatto con noi!

Contattaci per info e prenotazioni

Segreteria Spazio SoloSalute®

 Via G. Omboni 7, 20129 Milano

 Tel: 0292807017

 Risponde Francesca

 Lun-Ven, 14.30 -19.00

 E-mail: spaziosolosalute@live.it